Iscriviti alla Rete

I Vantaggi

Partiamo da alcune considerazioni di fondo.

La rete deve essere utilizzata come strumento “politico” e non solo tecnico.
Probabilmente noi carrozzieri non sentiamo il bisogno di uno strumento tecnico. Sicuramente abbiamo bisogno di un organismo politico che faccia valere i nostri diritti che oggi sono fortemente compromessi dalle Compagnie di Assicurazione.
I singoli carrozzieri non hanno la forza contrattuale necessaria per controbattere il potere delle Compagnie.
Occorre fare un’azione capillare di rafforzamento dell’idea che “l’unione fa la forza”
E’ semplicemente un concetto sindacale.
Forse bisogna puntare sul senso di appartenenza ad un organismo che faccia breccia contro il nemico comune.  Quello del “nemico comune” è un concetto che è stato fortemente utilizzato dalle ideologie sociali. Troviamo il nemico comune.
E qui gioca un ruolo fondamentale la rete.
Bisogna promuovere l’immagine di una rete forte, come strumento di aggregazione per far valere i diritti dei suoi membri.
La rete deve rappresentare il punto di forza della categoria.
Oggi i carrozzieri non si sentono sufficientemente rappresentati dalle Associazioni di categoria presenti sul territorio.
Bisogna promuovere la rete come unico organismo “politico” titolato ad operare sul territorio.
Ciò non esclude che la rete debba fornire anche dei servizi utili ai carrozzieri, ma i membri devono avere la percezione che la rete li tutela e li protegge.
Occorre lanciare un messaggio di tipo nuovo. Questo infatti non è il solito network di 3 -4 aziende che si mettono insieme solo per avere qualche opportunità in più di accedere ai contributi regionali.
Questo è un network che tutela gli artigiani e che punta sulla sua forza contrattuale nei confronti delle Compagnie di assicurazione come cavallo di battaglia.
Gli strumenti operativi sono fortemente innovativi. Vedi il Customercare, che offre l’apertura di trattative con le compagnie di Assicurazione, l’organizzazione di gruppi di acquisto dei ricambi per ottenere sconti più elevati, la partecipazione a bandi di gara pubblici, l’apertura di un ufficio reclami.
Vedi la gestione delle informazioni su Data Base.
Vedi il Sistema di qualità che diventerà il fiore all’occhiello del network e che garantirà eccellenza e qualità alla rete.
Vedi la piattaforma Web che diventerà un punto di riferimento per il network.
Vedi infine la formazione strutturata come funzione determinante per la crescita della Rete.
Si attivarà una strategia che rafforzi il “ sistema carrozzieri” coinvolgendo gli organismi istituzionali a livello comunale, provinciale, regionale e nazionale.
Definendo innanzi tutto chi sono i “competitors”. Verrà deciso quale può essere la linea più opportuna da tenere al fine di massimizzare l’obiettivo della massima rappresentanza dei carrozzieri.
Metteremo in atto una strategia di alleanze.
Abbiamo il vantaggio di aver sottoscritto un protocollo di intesa con alcune Associazioni dei consumatori.
L’obbiettivo centrale della rete  è creare delle sinergie con gli altri attori del mercato per un interesse reciproco rapportandoci da aziende mature che si adeguano ai cambiamenti del mercato.

In tempo di crisi
non è la specie più intelligente a sopravvivere e nemmeno quella più forte.
E’ quella più predisposta ai cambiamenti.

Charles Darwin